Lonely2019-03-09T23:44:17+00:00

Testo, Traduzione e Significato di
Lonely

Closing Time

1973

Tom Waits

Composta da: Tom Waits

(Il testo di questa canzone è inserito in questo sito solo come citazione per la traduzione e per cercare di spiegarne il significato.
É una divulgazione culturale per gli amanti della musica e per chi è curioso: non ci sono fini economici e tutti i diritti sul testo sono riservati agli autori.)

Lonely

Lonely, lonely, lonely
Lonely eyes, lonely face
Lonely, lonely in your place

Lonely, lonely
Lonely eyes, lonely face
Lonely, lonely in your place

I thought that I knew all that there was to
Lonely, lonely, lonely

Melanie Jane, won’t feel the pain
Lonely, lonely
Lonely eyes, lonely face
Lonely, lonely in your place

And I thought that I knew all that there was to
Lonely, lonely
Lonely eyes, lonely face
Lonely, lonely in your place

And I still love you
I still love you
Lonely, lonely

Sola

Sola, sola, sola
Occhi solitari, viso solitario
Sola, sola a casa tua

Sola, sola, sola
Occhi solitari, viso solitario
Sola, sola a casa tua

Pensavo di sapere tutto ciò che c’era
Sola, sola, sola

Melanie Jane, non sentirai dolore
Sola, sola
Occhi solitari, viso solitario
Sola, sola a casa tua

Pensavo di sapere tutto ciò che c’era
Sola, sola
Occhi solitari, viso solitario
Sola, sola a casa tua

E ti amo ancora
Ti amo ancora
Sola, sola

Significato di Lonely

La triste musica di Lonely ci porta in un altro tipo di storia, ancora una volta diversa da quelle raccontate fino a questo momento in Closing Time.

Tom parla di una condizione di solitudine, nata da un altro amore finito o non corrisposto.

Dopo Martha e Rosie, Tom nomina Melanie Jane.

Il brano è essenziale nel testo, e c’è solo il pianoforte a fare compagnia alla voce di Tom, come se non servissero tante parole e dettagli per narrare questa storia.

Non è chiaro se la solitudine è di Melanie Jane, di Tom, o di entrambi: a seconda della risposta il brano può prendere tre direzioni, con l’unica certezza che lui è ancora innamorato di lei (“And I still love you”).

La prima è che Tom canti in prima persona, parlando della sua personale situazione.

Allora gli occhi solitari, il viso solitario, sono suoi. E usa l’espressione “lonely in your place” per permettere a noi di vederci a casa nostra, in compagnia di noi stessi e della nostra solitudine.

Allora, se è così, Tom cerca di superare il dolore suonando, pensando solo un’istante a lei ma rivolgendo ogni parola a se stesso.

Ripensando amaramente a come lui credeva di sapere tutto ciò che c’era da sapere (“And I thought that I knew all that there was to”), cioè, forse, al livello di solitudine che si può raggiungere.

La seconda interpretazione è il classico amore non corrisposto.

Solo tu ami l’altra persona, lei o lui non resterà insieme a te solo per colmare un vuoto, per farti un favore o, come accade spesso, perché non riesce a vivere da sola.

Allora sì, in quel caso la persona resterà da sola, e così anche tu, perché per stare insieme bisogna essere almeno in due, anche se i suoi occhi e il suo viso riflettono la sua solitudine (“Lonely eyes, lonely face”).

La terza spiegazione è che sia la storia di un amore finito, dove soffrono entrambi, un amore ritornato a galla dopo molto tempo.

Tutti e due sono soli, ognuno a casa propria, lui le diceva che non avrebbe sofferto (“Melanie Jane, won’t feel the pain”) e pensava, sbagliando, di sapere tutto (“And I thought that I knew all that there was to”) cioè che quando finisce un amore ci si ritrova entrambi da soli.

É un brano pieno di un’amara malinconia, di smisurata solitudine, con una musica e un testo semplici, quasi scarni.

Ma è l’interpretazione di Tom a fare di Lonely un’altra piccola chiave in grado di schiudere le nostre emozioni.

Rosie

Ice Cream Man

Scopri la copertina di Closing Time

tom-waits-closing-time-copertina

LEGENDARY COVER

Dedicato alla musica. Le migliori copertine di dischi per una raccolta di vinili da collezione.