Aisle Of Plenty2019-02-11T09:47:33+00:00

Aisle Of Plenty

Selling England By The Pound

1973

Genesis

Composta da: Peter Gabriel, Tony Banks, Steve Hackett, Mike Rutherford, Phil Collins

Aisle of plenty

I don’t belong here, said old tessa out loud
Easy, love, there’s the safe way home
Thankful for her fine fair discount, tess co-operates

Still alone in o-hell-o
See the deadly nightshade grow

English ribs of beef cut down to 47p lb
Peek Frean’s family assorted from 17 1/2 to 12
Fairy liquid giant – slashed from 20p to 17 1/2
Table jelly’s at 4p each
Anchor butter down to 11p for a 1/2
Birds eye dairy cream sponge on offer this week.

It’s scrambled eggs.

Corridoio di abbondanza

Io non appartengo a questo posto, disse vecchia Tessa a voce alta
Calma, amore, c’è il modo giusto per tornare a casa
Riconoscente per il suo onesto buono sconto, tessa coopera

Ancora sola all’inferno-ciao
Vede crescere la bacche avvelenate

Costata di manzo inglese tagliata a 47 pennies alla libbra
Biscotto Peek Freans formato famiglia da 17 e mezzo a 12
Lavastoviglie Fairy formato gigante – da 20 pennies a 17 e mezzo
Gelatina da tavola 4p l’una
Burro Anchor tagliato a 11p per un mezzo
Dolce alla panna della Birds Eye in offerta questa settimana

Ci sono uova strapazzate

Significato di Aisle Of Plenty

Di solito un concept album ha un unico filo conduttore che unisce tutte le canzoni.

Non è il caso di Selling England By The Pound, però Aisle Of Plenty si collega direttamente al primo brano Dancing With The Moonlit Knight, inserendo la stessa melodia, come fosse la naturale chiusura sulla critica all’Inghilterra.

Aisle Of Plenty: corridoio dell’abbondanza, corridoio di pienezza.

Il corridoio qui non può che essere quello di un supermercato, in cui trovi tutti i prodotti che vuoi, anche pezzi interi di Inghilterra, elencati in un vero listino con prezzi e quantità.

L’album si chiude con parole inequivocabili, che rinnegano: I don’t belong here, said old tessa out loud.

Tessa è un termine ambiguo.

Può essere un altro gioco di parole dall’unione di Tesco and Co-op (“tess Co-operates”), Tesco è una grande catena di supermercati molto presenti in Inghilterra.

Tessa sembra anche raffigurare una donna bella, piacente, molto intelligente, sola per la maggior parte della sua vita perché molto timida.

E anche se vorresti rinnegare la tua patria perché non sei d’accordo su come si comporta, cercando di essere ottimista, tranquillo perché c’è un modo sicuro per vivere (Easy, love, there’s the safe way home), sei anche riconoscente per lo sconto che trovi al supermercato, e allora va a finire che sei complice nel sistema della globalizzazione (Thankful for her fine fair discount, tess co-operates).

Così resti da sola, vedendo crescere le bacche avvelenate, cioè vedi crescere un ambiente sempre più infetto:

Still alone in o-hell-o
See the deadly nightshade grow

It’s scrambled eggs, l’ultima frase del’album, quasi incomprensibile e subliminale, si collega a Supper’s Ready ed è la risposta alla domanda: “cosa c’è per cena?”

The Cinema Show

Dancing With The Moonlit Knight

LEGENDARY COVER

Dedicato alla musica. Le migliori copertine di dischi per una raccolta di vinili da collezione.