Testo e Traduzione di
Town With No Cheer

Swordfishtrombones

1983

Tom Waits

Composta da: Tom Waits

(Il testo di questa canzone è inserito in questo sito solo come citazione per la traduzione e per cercare di spiegarne il significato.
É una divulgazione culturale per gli amanti della musica e per chi è curioso: non ci sono fini economici e tutti i diritti sul testo sono riservati agli autori.)

Town with no cheer

Well, it’s hotter than blazes and all the long faces
There’ll be no oasis for a dry local grazier
There’ll be no refreshment for a thirsty jackaroo
From Melbourne to Adelaide on the overlander
With newfangled buffet cars and faster locomotives
The train stopped in Serviceton less and less often
There’s nothing sadder than a town with no cheer
Vic Rail decided the canteen was no longer necessary there
No spirits, no bilgewater and 80 dry locals
And the high noon sun beats a hundred and four
There’s a hummingbird trapped in a closed down shoe store

This tiny Victorian rhubarb
Kept the watering hole open for sixty five years
Now it’s boilin’ in a miserable March 21st
Wrapped the hills in a blanket of Paterson’s Curse
The train smokes down the xylophone
There’ll be no stoppin’ here
All ya can be is thirsty in a town with no cheer
No Bourbon, no Branchwater
Though the townspeople here
Fought her Vic Rail decree tooth and nail
Now it’s boilin’ in a miserable March 21st
Wrapped the hills in a blanket of Paterson’s curse
The train smokes down the xylophone
There’ll be no stopping here
All ya can be is thirsty in a town with no cheer

Città senza cose da bere

Beh, è più caldo che all’inferno e hanno tutti il muso lungo
Non ci sarà alcun oasi per un allevatore a secco
Non ci sarà alcun refrigerio per un vaccaro assetato
Da Melbourne ad Adelaide via entroterra
Con moderni vagoni ristorante e locomotive più veloci
Il treno si è fermato sempre meno spesso a Serviceton
Non c’è nulla di più triste di una città senza roba da bere
Vic Rail ha deciso che la cantina lì non serviva più
Nessun liquore, nessun cocktail e ottanta locali all’asciutto
E il sole alto di mezzogiorno batte a più di quaranta gradi
C’è un colibrì intrappolato in un negozio di scarpe chiuso

Questo minuscolo buco vittoriano
Ha tenuto aperto il pozzo per sessantacinque anni
Adesso sta bollendo in un miserabile 21 marzo
Che avvolge le colline in una coperta maledetta da Paterson
Il treno fuma lo xilofono
Non ci saranno fermate qui
Tutto quello che puoi essere è essere assetato in una città senza roba da bere
Nessun Bourbon, nessun cocktail
Sebbene la gente del posto qui
Combatté il decreto Vic Rail con le unghie e con i denti
Adesso sta bollendo in un miserabile 21 marzo
Che avvolge le colline in una coperta maledetta da Paterson
Il treno fuma lo xilofono
Non ci saranno fermate qui
Tutto quello che puoi essere è essere assetato in una città senza roba da bere

16 Shells From A Thirthy-Ought Six

In The Neighborhood