Ol’ 552019-03-09T23:02:24+00:00

Testo, Traduzione e Significato di
Ol’ 55

Closing Time

1973

Tom Waits

Composta da: Tom Waits

(Il testo di questa canzone è inserito in questo sito solo come citazione per la traduzione e per cercare di spiegarne il significato.
É una divulgazione culturale per gli amanti della musica e per chi è curioso: non ci sono fini economici e tutti i diritti sul testo sono riservati agli autori.)

Ol’ 55

Well my time went so quickly
I went lickety-splickly out to my old ’55
As I drove away slowly, feeling so holy
God knows, I was feeling alive

Now the sun’s coming up
I’m riding with Lady Luck
Freeway cars and trucks
Stars beginning to fade, and I lead the parade
Just a wishing I’d stayed a little longer
Oh, Lord, let me tell you that the feeling’s getting stronger

And it’s six in the morning, gave me no warning
I had to be on my way
Well there’s trucks all a-passing me
And the lights are all flashing
I’m on my way home from your place

And now the sun’s coming up
I’m riding with Lady Luck
Freeway cars and trucks
Stars beginning to fade, and I lead the parade
Just a-wishing I’d stayed a little longer
Oh, Lord, let me tell you that the feeling’s getting stronger

And my time went so quickly
I went lickety-splickly out to my old ’55
As I pulled away slowly, feeling so holy
God knows, I was feeling alive

Now the sun’s coming up, I’m riding with Lady Luck
Freeway cars and trucks
Freeway cars and trucks
Freeway cars and trucks

Oldsmobile del ’55

Il mio tempo passava così velocemente
Scendevo veloce come un fulmine* dalla mia Oldsmobile del ’55
Mentre mi allontanavo con calma, sentendomi così sacro
Dio sa come mi sentivo vivo

Adesso il sole sta sorgendo
Sto cavalcando con la Signora Fortuna
Macchine d’autostrada e camion
Le stelle iniziano a svanire, e io guido il corteo
Avrei solo desiderato di restare un po’ più a lungo

Oh, Signore, lasciami dire che la sensazione sta diventando più forte
E sono le sei di mattina, non mi ha dato nessun avvertimento
Dovevo essere in strada
Ci sono tutti i camion che mi passano
E tutte le luci lampeggiano
Me ne sto andando da casa tua

Adesso il sole sta sorgendo
Sto cavalcando con la Signora Fortuna
Macchine d’autostrada e camion
Le stelle iniziano a svanire, e io guido il corteo
Avrei solo desiderato di restare un po’ più a lungo
Oh, Signore, lasciami dire che la sensazione sta diventando più forte

Il mio tempo passava così velocemente
Scendevo veloce come un fulmine dalla mia Oldsmobile del ’55
Mentre mi allontanavo con calma, sentendomi così sacro
Dio sa come mi sentivo vivo

Adesso il sole sta sorgendo, sto cavalcando con la Signora Fortuna
Macchine d’autostrada e camion
Macchine d’autostrada e camion
Macchine d’autostrada e camion

Significato di Ol’ 55

Closing Time è l’album d’esordio di Tom Waits ma non è il debutto del cantante americano nel panorama musicale.

Tom infatti cantava già da diversi anni nei locali notturni della sua California, soprattutto il Troubadour, il posto dove sarà finalmente notato da qualcuno di importante.

In questi locali canta cover di altri artisti ma anche i suoi primi pezzi, molto intimi e personali, proprio come Closing Time.

In Closing Time, Tom ci presenta diversi episodi della sua vita. Sono dodici canzoni, dodici momenti e dodici poesie raccontate in musica. Si capisce subito che il filo conduttore di tutti e dodici i brani è proprio la notte.

Nella sua primissima canzone, Ol’ 55, Tom racconta di quando era al volante della sua Oldsmobile del 1955.

A differenza di gran parte dell’album, sofferente e a tratti struggente, Ol ’55 è un momento che evoca un bel ricordo, sempre con un senso di malinconia di fondo.

La Oldsmobile è una delle case automobilistiche più storiche e celebri degli Stati Uniti, nata nel 1897 e collegata alla General Motors.

L’Ol ’55 di Tom potrebbe essere la Oldsmobile 88 (Eighy-Eight), infatti questo modello era in circolazione nel 1955 con la seconda serie.

Durante il brano Tom sembra ricordare di quanto veloce passasse il suo tempo

“Well my time went so quickly”

quando guidava quella macchina, forse per mancanza di tempo, un coprifuoco, o forse perché qualsiasi cosa divertente rende le lancette dell’orologio più veloci.

Come quando vai a trovare una ragazza con la tua auto nuova di zecca, in quei momenti gli orologi volano, e un’ora sembra passare in dieci minuti.

Nei ricordi di Tom l’Ol ’55 è legata a un appuntamento, la macchina era il suo cavallo, splendido ed elegante, su cui arrivare a casa della sua amata. Non c’era infatti motivo di precipitarsi fuori dalla Ol’ 55

“I went lickety-splickly out to my old ’55”

se non perché aveva pochissimo tempo da trascorrere con lei.

Quando ritornava a bordo della sua auto, probabilmente per tornare a casa, Tom se ne andava tranquillo, lentamente, assaporando tutti gli istanti di libertà e vita che la Ol’ 55 gli trasmetteva. Io credo anche per il successo di quella serata.

Tom ci racconta una scena che tutti noi possiamo aver vissuto almeno una volta. Uno dei primi appuntamenti. Esci con la tua auto nuova, un’auto su cui ti senti Dio (“Feeling so holy”), consapevole che la serata andrà alla grande.

Arrivi a casa della tua ragazza e la parte più bella della serata, alla pari di alcuni specifici momenti con lei, è proprio quando ti avvii per ritornare a casa: vivo, innamorato e indistruttibile, un giovane e sconosciuto re al volante della sua macchina.

Il ritornello sembra proprio il momento in cui Tom sta ritornando in autostrada.

Sono le prime luci dell’alba, la strada è piena di altre auto e camion ma lui, sulle ali della felicità e sentendosi fortunato (“I’m riding with Lady Luck”) sfreccia più veloce di tutti lasciandosi tutti alle spalle (“And I lead the parade”).

La frase “I’m riding with Lady Luck” forse significa anche che Tom si sente così invincibile e vivo, al volante in quel momento, da sentirsi immortale, con la fortuna dalla sua parte che gli fa credere di poter spingere l’acceleratore a tavoletta.

Un’altra sensazione vivida: sentirsi giovani e indistruttibili.

Con gli ultimi versi del ritornello Tom esprime la convinzione di voler restare con lei,

“Just a wishing I’d stayed a little longer”

E la consapevolezza di essere innamorato.

“Oh, Lord, let me tell you that the feeling’s getting stronger”

Ma la storia cambia e prende la sua curva più triste con un tema molto caro a Tom in quest’album: la delusione amorosa.

Una delusione amorosa può nascere da motivi diversi. Durante Closing Time, Tom ne racconterà alcuni, dalla timidezza ai vecchi errori mai corretti al semplice rifiuto di una donna.

Nel caso di Ol ’55, ancora una volta all’alba, lei gli dice di andarsene senza alcun avvertimento.

“And it’s six in the morning, gave me no warning, I had to be on my way”

Come se la tristezza di Tom si riflettesse sulla Ol ’55, ora tutte le altre macchine e i camion lo superano, facendo gli abbaglianti per farlo cambiare di corsia

“Well there’s trucks all a-passing me, And the lights are all flashing”

Tom se ne sta andando, da solo, con una donna in meno ma sempre con la sua Oldsmobile del 055.

Alla fine della canzone sembra confortato e risollevato per le belle sensazioni che la sua Oldsmobile continua a trasmettergli.

I Hope That I Don’t Fall In Love With You

Scopri la copertina di Closing Time

tom-waits-closing-time-copertina

LEGENDARY COVER

Dedicato alla musica. Le migliori copertine di dischi per una raccolta di vinili da collezione.