Midnight Lullaby2019-03-09T23:03:35+00:00

Testo, Traduzione e Significato di
Midnight Lullaby

Closing Time

1973

Tom Waits

Composta da: Tom Waits

(Il testo di questa canzone è inserito in questo sito solo come citazione per la traduzione e per cercare di spiegarne il significato.
É una divulgazione culturale per gli amanti della musica e per chi è curioso: non ci sono fini economici e tutti i diritti sul testo sono riservati agli autori.)

Midnight lullaby

Sing a song of sixpence, pocket full of rye
Hush-a-bye my baby, no need to be crying
You can burn the midnight oil with me as long as you will
Stare out at the moon upon the windowsill and dream

Sing a song of sixpence, a pocket full of rye
Hush-a-bye my baby, no need to be crying
There’s dew drops on the windowsill, and gumdrops in your head
You’re slipping into dreamland, you’re nodding your head
So dream

Dream of West Virginia, or of the British Isles
Cause when you are dreaming, you see for miles and miles
When you are much older, remember when we sat
At midnight on the windowsill, and had this little chat
And dream

Come on and dream
Come on and dream
And dream
And dream
Come on and dream

Ninna nanna di mezzanotte

Cantare una canzone da quattro soldi, con le tasche vuote
Adesso basta, piccola mia, non c’è alcun bisogno di piangere
Puoi fare le ore piccole* con me finché vuoi
Guardare la luna fuori dal davanzale e sognare

Cantare una canzone da quattro soldi, con le tasche vuote
Adesso basta, piccola mia, non c’è alcun bisogno di piangere
Ci sono gocce di rugiada sul davanzale, e caramelle gommose nella tua testa
Stai scivolando nel mondo dei sogni, stai annuendo con la testa
Allora sogna

Sogna del West Virginia, o delle Isole Britanniche
Perché quando sogni vedi per miglia e miglia
Quando sei molto più vecchia, ricorda dove ci sedemmo
A mezzanotte sul davanzale, e facemmo quelle piccola chiaccherata
E sognammo

Andiamo e sogniamo
Andiamo e sogniamo
E sogniamo
E sogniamo
Andiamo e sogniamo

Significato di Midnight Lullaby

Questa piccola gemma jazz sembra volerci cullare per farci continuare il sogno interrotto in Virginia Avenue.

Il sogno di una vita diversa, in quella che è in tutto e per tutto una ninna nanna.

Si sogna sul davanzale, guardando la luna, nelle ore più profonde e silenziose della notte, cantando canzoni umili (“Sing a song of sixpence”), senza nulla concreto e materiale (“Pocket full of rye”) ma con un mare di sogni.

Tom, in questo brano, sembra raccontare un altro tipo di rapporto con la donna: un misto di amicizia e saggezza, conforto e ironia (“You’re slipping into dreamland, you’re nodding your head, so dream”) per chi sta piangendo.

Sognare ti dà la possibilità di fare cose che la realtà, a volte, non ti concede, come vedere posti a migliaia di chilometri di distanza (“Cause when you are dreaming, you see for miles and miles”).

In Midnight Lullaby siamo nel cuore notturno di Closing Time: il ritmo rilassato e l’avvolgente tromba di Delbert Bennett la rendono uno degli apici dell’atmosfera che avvolge l’album dall’inizio alla fine.

Nel brano Tom dice alla sua compagna femminile che quando sarà vecchia ricorderà i loro sogni, e quella conversazione avuta con lui, tanti anni prima.

Allo stesso modo in cui Tom ripenserà a Martha?

Old Shoes (& Picture Postcards)

Martha

Scopri la copertina di Closing Time

tom-waits-closing-time-copertina

LEGENDARY COVER

Dedicato alla musica. Le migliori copertine di dischi per una raccolta di vinili da collezione.