Run Like Hell2019-02-25T16:10:40+00:00

Testo, Traduzione e Significato di
Run Like Hell

The Wall

1979

Pink Floyd

Composta da: David Gilmour, Roger Waters

Run like hell

“Pink Floyd, Pink Floyd”

Run, Run, Run, Run, Run, Run, Run, Run,
Run, Run, Run, Run, Run, Run, Run, Run.
You better make your face up in
Your favorite disguise.
With your button down lips and your
Roller blind eyes.
With your empty smile
And your hungry heart.
Feel the bile rising from your guilty past.
With your nerves in tatters
When the cockleshell shatters
And the hammers batter
Down the door.
You’d better run.

Run, Run, Run, Run, Run, Run, Run, Run,
Run, Run, Run, Run, Run, Run, Run, Run.
You better run all day
And run all night.
Keep your dirty feelings
Deep inside.
And if you’re taking your girlfriend
Out tonight
You’d better park the car
Well out of sight.
Cause if they catch you in the back seat
Trying to pick her locks,
They’re gonna send you back to mother
In a cardboard box.
You better run.

“Hey, open up! HaHaHaHaHaaaaaaaaaa!”
(Suono di una macchina che slitta seguito da un forte grido)
“Hammer, Hammer”

Darsela a gambe

“Pink Floyd, Pink Floyd”

Corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri,
Corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri,
Farai meglio a metterti in faccia
Il tuo travestimento preferito
Con la labbra abbottonate e i tuoi
Sprezzanti occhi ciechi.
Con il tuo sorriso vuoto
E il tuo cuore affamato.
Senti la bile che sale dal tuo passato colpevole.
Con i tuoi nervi a brandelli
Quando il guscio si frantuma
E i martelli picchiano
La porta.
Faresti meglio a correre.

Corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri,
Corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri,
Faresti meglio a correre tutto il giorno
E correre tutta la notte.
Tenendo i tuoi sentimenti sporchi
Dentro nel profondo.
E se porterai la tua ragazza
Fuori, stanotte
Faresti meglio a parcheggiare la macchina
Fuori dalla vista.
Perché se ti prendono nel sedile posteriore
Mentre cerchi di scardinarle le serrature
Ti rimanderanno da tua madre,
In una scatola di cartone.
Faresti meglio a correre.

“Ehi, apri! HaHaHaHaHaaaaaaaaaa!”
(Suono di una macchina che slitta seguito da un forte grido)
“Martello! Martello!”

Significato di Run Like Hell

Pink è ancora un dittatore, nella sua allucinazione.

Ha appena trasformato i fan del concerto in una folla urlante e carica di odio.

La gente chiama il suo nome “Pink” “Pink” “Pink”, mentre nel lato opposto, a intermittenza, l’altra parte grida “Floyd” “Floyd” “Floyd”.

Le parole di Run Like Hell sono minacciose. Possono essere rivolte a Pink mentre scappa, oppure a noi, che ascoltiamo il disco, e scappiamo da Pink.

Il nostro “sorriso vuoto” e il “cuore affamato”, il “passato colpevole” e i “nervi a brandelli”. Sembra l’identikit di Pink, ma se lui è ancora un dittatore, nel suo delirio, allora quelle persone siamo noi.

Anche il rapporto sessuale è punito, perché se ti trovano a scardinare la serratura di qualche ragazza, ti manderanno a casa, da mamma, in una scatola di cartone.

Run Like Hell rappresenta il correre da qualcosa che ti sta catturando. Come il passato. Scappare dal passato, un passato “colpevole”, rappresentato da una marcia di martelli che abbattono le porte.

Stanno cercando quella di Pink. O la nostra. Per buttarla giù e fargli fare i conti con il passato.

É meglio correre.

In The Flesh

Waiting For The Worms

LEGENDARY COVER

Dedicato alla musica. Le migliori copertine di dischi per una raccolta di vinili da collezione.