Boogie With Stu2019-02-25T14:17:06+00:00

Testo, Traduzione e Significato di
Boogie With Stu

Physical Graffiti

1975

Led Zeppelin

Composta da: John Bonham, Robert Plant, Jimmy Page, John Paul Jones, Ian Stewart, Mrs Valens

(Il testo di questa canzone è inserito in questo sito solo come citazione per la traduzione e per cercare di spiegarne il significato.
É una divulgazione culturale per gli amanti della musica e per chi è curioso: non ci sono fini economici e tutti i diritti sul testo sono riservati agli autori.)

Boogie with Stu

Been in town, my baby, we just got to rock on
Yeah, darling, we just got to go home
I don’t want no tutti-frutti no lollipop
Come on, baby, just rock, rock, rock

Yeah-yeah-yeah-yeah, honey
We’ve been shaking all night

Oh, darling, we just got to roll right
Ooh, my head, rock on, rock on

Hey babe, hey babe, hey babe, hey babe
Hey babe, hey babe, hey babe, hey babe

I don’t want no tutti-frutti no lollipop
Come on baby, just rock, rock, rock

Woo hoo, woo hoo, woo hoo, woo hoo
Let’s go
I don’t want no tutti-frutti, no lollipop
Come on baby, just rock, rock, yeah

Boogie con Stu

Siamo stati in città, piccola mia, dovevamo solo divertirci
Sì, tesoro, dovevamo solo andare a casa
Non voglio nessun tutti-frutti, nessun lollipop
Dai, piccola, oscilla, oscilla, oscilla

Sì sì sì sì sì, tesoro
Abbiamo vibrato per tutta la notte
Oh, tesoro, dobbiamo solo muoverci nel modo giusto
Ooh, la mia testa, oscilla, oscilla

Ehi piccola, ehi piccola, ehi piccola, ehi piccola
Ehi piccola, ehi piccola, ehi piccola, ehi piccola

Non voglio nessun tutti-frutti, nessun lollipop
Dai, piccola, oscilla, oscilla, oscilla

Woo hoo, woo hoo, woo hoo, woo hoo
Andiamo
Non voglio nessun tutti-frutti, nessun lollipop
Dai, piccola, oscilla, oscilla, oscilla

Significato di Boogie With Stu

Andate sul dizionario sotto la voce “plagio” e troverete il significato di Boogie With Stu.

Ma partiamo dall’inizio.

A Headley Grange, durante le registrazioni di Untitled, i Led Zeppelin utilizzarono anche lo studio di registrazione mobile dei Rolling Stones.

Un giorno in quello studio mobile si fermò Ian “Stu” Stewart, glorioso manager e fondatore degli Stones, per una jam session con i Led Zeppelin. Lui suona il piano.

Un brano leggero, senza grandi pretese, con un testo quasi privo di significato se non, appunto, gioco, improvvisazione, divertimento.

Sarebbe un gioco da ragazzi se non fosse che Boogie With Stu è praticamente una cover di Ooh My Head, di Ritchie Valens, che a sua volta nasce da Ooh My Soul di Little Richard.

Robert Plant si diverte a trovare un testo davvero troppo simile alla canzone di Valens, tra l’altro le parole dicono sfacciatamente “Ooh my head”. La batteria di John Bonham, la componente che marchiava a fuoco anche questo brano, non era sufficiente: il testo e la melodia spinsero la famiglia Valens a far causa ai Led Zeppelin.

Per famiglia Valens intendiamo la mamma di Richie, Concepcion “Concha” Reyes Valenzuela, visto che il giovane cantante morì per un incidente aereo a soli diciassette anni. La madre di Ritchie non ottenne mai nemmeno un penny per i diritti d’autore sulle canzoni del figlio.

Li ottenne dai Led Zeppelin, che l’accreditarono in Boogie With Stu a seguito della denuncia.

The Wanton Song

Black Country Woman

LEGENDARY COVER

Dedicato alla musica. Le migliori copertine di dischi per una raccolta di vinili da collezione.