The Battle Of Epping Forest2019-02-25T14:09:50+00:00

The Battle Of Epping Forest

Selling England By The Pound

1973

Genesis

Composta da: Peter Gabriel, Tony Banks, Steve Hackett, Mike Rutherford, Phil Collins

The battle of Epping Forest

(Taken from a news story concerning two rival gangs fighting
Over East-End Protection rights)

Along the Forest Road, there’s hundreds of cars – luxury cars
Each has got its load of convertible bars, cutlery cars – superscars!
For today is the day when they sort it out, sort it out,
‘Cause they disagree on a gangland boundary
Yes, they disagree on a gangland boundary

There’s Willy Wright and his boys
One helluva noise, that’s Billy’s boys!
With fully-fashioned mugs, that’s Little John’s thugs,
The Barking Slugs – supersmugs!
For today is the day when they sort it out, sort it out,
These Christian soldiers fight to protect the poor
East end heroes got to score in…

The Battle of Epping Forest,
It’s the Battle of Epping Forest,
Right outside your door
You ain’t seen nothing like it
No, you ain’t seen nothing like it,
Not since the Civil War.

Coming over the hill are the boys of Bill,
And Johnny’s lads stand very still
With the thumpire’s shout, they all start to clout
There’s no guns in this gentleman’s bout
Georgie moves in on the outside left
With a chain flying round his head
And Harold Demure, from Art Literature,
Nips up the nearest tree
(Here come the cavalry!)

Admidst the battle roar,
Accountants keep the score: 10-4.
They’ve never been alone, after getting a radiophone.
The bluebells are ringing for Sweetmeal Sam, real ham,
Handing out bread and jam just like any picnic

It’s 5-4 on William Wrighte
He made his pile on Derby night.
When Billy was a kid,
Walking the streets,
The other kids hid – so they did!
Now, after working hard in security trade, he’s got it made.
The shops that need aid are those that haven’t paid

“I do my double-show quick!” said Mick the Prick, fresh out the nick.
“I sell cheap holiday. The minute they leave,
Then a visit I pay – and does it pay!”
And his friend, Liquid Len by name,
Of Wine, Women and Wandsworth fame,
Said “I’m breaking the legs of the bastard that got me framded!”

They called me the Reverend when I entered the Church unstained;
My employers have changed but the name has remained.
It all began when I went on a tour,
Hoping to find some furniture.
I followed a sign – it said “Beautiful Chest”.
It led to a lady who showed me her best.
She was taken by surprise when I quickly closed my eyes.
So she rang the bell, and quick as hell
Bob the Nob came out on his job
To see what the trouble was.
“Louise, is the Reverend hard to please?”
“You’re telling me!”
“Perhaps, sir, if it’s not too late.
We could interest you in our Staffordshire plate?”
“Oh no, not me, I’m a man of repute”
But the Devil caught hold of my soul and a voice called out “Shoot!”

To save my steeple, I visited people
For this I’d gone when I met Little John
His name came, I understood,
When the judge said “You’re a robbing hood”
He told me of his strange foundation,
Conceived on sight of the Woodstock nation
He’d had to hide his reputation.
When poor, ‘twas salvation from door to door
But now, with a pin-up guru every week,
It’s Love, Peace & Truth Incorporated for all who seek

He employed me as a karmacanic, with overall charms.
His hands were then fit to receive, receive alms.
That’s why we’re in

The Battle of Epping Forest,
It’s the Battle of Epping Forest,
Right outside your door
We guard your souls for peanuts,
And we guard your shops and houses
For just a little more.

In with a left hook is the Bethnal Green Butcher,
But he’s countered on the right by Mick’s chain-gang fight,
And Liquid Len, with his smashed bottle men,
Is lobbing Bob the Nob across the gob.
With his kissar in a mess, Bob seems under stress,
But Jones the Jug hits Len right in the mug;
And Harold Demure, who’s still not quite sure,
Fires acorns from out of his sling.
(Here come the cavalry!)

Up, up above the crowd,
Inside their Silver Cloud, done proud,
The bold and brazen brass, seen darkly through the glass.
The butler’s got jam on his Rolls; Roy doles out the lot,
With tea from a silver pot just like any picnic

Along the Forest Road, it’s the end of the day
And the Clouds roll away.
Each has got its load – they’ll come out for the count
At the break-in of day.
When the limos return for their final review, it’s all through’
– all they can see is the morning goo.
“There’s no-one left alive – must be draw.”
So the Blackcap Barons toss a coin to settle the score.

La battaglia della Foresta di Epping

(Tratto da una storia riguardo due bande rivali che combattono per la protezione dei diritti dell’Over Est-End)

Lungo la Strada della Foresta, ci sono centinaia di macchine – macchine di lusso
Ognuna ha bar convertibili, posateria da auto – supermacchine!
Per oggi è il giorno in cui lo risolvono, lo risolvono
Perché non sono d’accordo su un confine nel territorio delle gang
Sì, non sono d’accordo su un confine nel territorio delle gang

C’è Willy Wright e i suoi ragazzi
Un rumore d’inferno, sono i ragazzi di Billy!
Con musi totalmente alla moda, sono i teppisti di Little John,
I proiettili che abbaiano – superproiettili!
Oggi è il giorno in cui risolvono, risolvono,
Questi soldati cristiani combattono per proteggere i poveri
Gli eroi dell’Est-End devono vincere…

La Battaglia della Foresta di Epping,
É la battaglia della Foresta di Epping,
Proprio fuori dalla tua porta
Non hai visto niente come questo
No, non hai visto niente come questo,
Non dopo la Guerra Civile.

Vengono sulla collina i ragazzi di Bill,
E i giovanotti di Johnny stanno in piedi immobili
Al grido dell’arbitrio, tutti iniziano a colpire
Non ci sono pistole in quest’incontro tra gentiluomini
Georgie si muove esternamente a sinistra
Con una catena che vola sopra la sua testa
E Harold Demune, della Letteratura d’Arte,
Va svelto all’albero più vicino
(Arriva la cavalleria!)

Ammira il ruggito di battaglia,
I ragionieri tengono il punteggio: 10-4.
Non sono mai stati soli, dopo aver preso un microfono.
Le campanule stanno suonando per Sweetmeal Sam, vero istrione,
Distribuisce pane e marmellata come ogni picnic

È 5-4 per William Wright
Ha fatto il suo mucchio di cadaveri nella notte di Derby.
Quando Billy era un ragazzino
Camminando per le strade
Gli altri bambini si nascondevano – così facevano!
Ora, dopo aver lavorato duro nel commercio della sicurezza ce l’ha fatta!
I negozi che hanno bisogno di aiuto sono quelli che non hanno pagato

“Faccio il mio doppio spettacolo veloce!”
Disse Mick the Prick, fresco di rilascio dal carcere
“Vendo vacanze economiche. Come partono a minuti, io li visito – e come li visito!”
E il suo amico, di nome Liquid Len
Di fama ubriacone, donnaiolo e carcerato
Disse “Spezzerò le gambe ai bastardi che mi hanno incastrato!”

Mi chiamarono il Reverendo quando entrai in chiesa senza peccato;
I miei datori di lavoro sono cambiati, ma il nome è rimasto.
Tutto è cominciato quando andai a fare un giro,
Sperando di trovare dei mobili.
Ho seguito un cartello, diceva “Beautiful Chest.”
Portava a una donna che mi mostrò il suo meglio.
È stata colta di sorpresa quando chiusi gli occhi velocemente.
Quindi lei suonò la campana, e veloce come un pazzo
Bob the Nob è uscito allo scoperto
Per vedere qual era il problema
“Louise, il Reverendo è difficile da accontentare?”
“Me lo stai dicendo tu!”
“Forse, signore, se non è troppo tardi
Potremmo interessarla con il nostro piatto Staffordshire?”
“Oh no, non io, sono uno con una reputazione”
Ma il Diavolo si impadronì della mia anima
E una voce disse “Spara!”

Per salvare il mio campanile, ho visitato la gente
Per questo me ne andai quando incontrai Little John
Mi arrivò il suo nome, capii,
Quando il giudice disse “Sei un Robbing Hood*”
Mi disse della sua strana fondazione
Ideata vedendo la nazione di Woodstock
Aveva dovuto nascondere la sua fama
Quando era povero, dava la salvezza porta a porta
Ma adesso, con un maestro spirituale da appendere ogni settimana
È Amore, Pace & Verità incorporati per tutti quelli che cercano

Mi assunse come meccanico di auto*, con un fascino generale
Le sue mani allora erano in grado di ricevere, ricevere elemosine
Ecco perché siamo qui

La Battaglia della Foresta di Epping
È la Battaglia della Foresta di Epping
Proprio fuori dalla tua porta
Custodiamo le vostre anime in cambio di arachidi
E proteggiamo i vostri negozi e case
Per un po’ di più.

Il Macellaio Verde di Benthal entra con un gancio sinistro
Ma è neutralizzato sulla destra dalla lotta con catene della gang di Mick
E Liquid Len, con i suoi uomini con le bottiglie rotte
Sta sputando a pallonetto su Bob The Nob
Con la sua bocca in disordine, Bob sembra sotto pressione
Ma Jones The Jug colpisce Len proprio sul muso
E Harold Demure, che ancora non è sicuro
Spara fuori ghiande dalla sua fionda
(Arriva la cavalleria!)

Su, su oltre la folla
Dentro la loro Nuvola Argentea, orgogliosi
L’ottone audace e sfacciato, è visto cupo attraverso il vetro
Il maggiordomo ha messo marmellata nei suoi panini
Roy tira a sorte
Con il tè da un teiera d’argento proprio come ogni picnic

Lungo la Strada Forestale, è la fine della giornata
E le Nuvole rotolano via
Ognuna ha la sua carica, verrano fuori per il conteggio
All’inizio del giorno
Quando le limousine ritornano per la loro parata finale
È tutto finito
Tutto ciò che riescono a vedere è il macello del mattino
“Non è rimasto vivo nessuno, dev’essere un pareggio”
Così i padri vestiti di nero tirano una moneta per decidere il punteggio.

Significato di The Battle of Epping Forest

Peter Gabriel ha in mano il manoscritto con il testo di The Battle of Epping Forest e lo posa sul tavolo dove il gruppo sta componendo Selling England By The Pound. Il testo assomiglia a qualcosa come un saggio breve o un piccolo romanzo.

Quasi novecento parole, solo con Supper’s Ready era riuscito a fare meglio (o peggio, secondo i punti di vista) con lunghezza di un testo.

Il numero di parole e la struttura della canzone comporta più di una difficoltà a trovare una musica che si adatti alla storia, motivo per cui The Battle Of Epping Forest è stata scartata nei successivi tour dei Genesis dopo Selling England By The Pound.

The Battle of Epping Forest narra un regolamento di conti tra bande per il controllo dell’East-London, fatto veramente accaduto anni prima in una zona dove c’era questa foresta di Epping, una sorta di terra di nessuno che tutti volevano.

I Genesis la raccontano i modo molto ironico e quasi comico, Gabriel cerca più informazioni possibili sulla vera vicenda ma trova pochissimi dettagli, decide allora di inventare buona parte della storia.

Non è colpa sua se poi si fa prendere troppo la mano con questo manoscritto lunghissimo, che parla dello scontro come fosse una radiocronaca e ironizzando amaramente sull’abitudine della società a queste lotte al punto che durante la battaglia ci si può fermare per fare merenda Handing out bread and jam just like any picnic.

Gabriel inventa i protagonisti della storia, Willy Wright, Mick The Prick, Liquid Len, Bob The Nob e racconta la guerra tra band proprio dove vive la gente comune (This is the battle of Epping Forest right outside your door).

Peter immagina la battaglia con dei veri ragionieri che tengono il punteggio

Admidst the battle roar, Accountants keep the score: 10-4

Ragionieri che fanno la radiocronaca per tenere compagnia alle band che nel frattempo si ammazzano, e distribuiscono la merenda al suono della campanella che dà inizio alla ricreazione.

They’ve never been alone, after getting a radiophone
The bluebells are ringing for Sweetmeal Sam, real ham,
Handing out bread and jam just like any picnic

Ci sono poi le dichiarazioni dei protagonisti: chi era temuto sin da bambino e, dopo “lavorato duro nel commercio della sicurezza”, finalmente ce l’ha fatta. Forse un collegamento anche a I Know What I Like (In Your Wardrobe).

Chi è appena uscito dal carcere e torna nel business dell’estorsione (The shops that need aid are those that haven’t paid) e chi spezzerà le gambe a chi l’ha incastrato.

La canzone descrive altri personaggi.

Un reverendo che ha venduto l’anima al Diavolo per denaro e “difficile da accontentare”, con le sue mani che erano pronte a ricevere. Elemosine, soprattutto.

E poi c’è Roy, l’incarnazione di chi specula e cura i propri interessi anche durante un fatto così grave e cruento, distribuendo pane e marmellata e té da una teiera d’argento, come ogni picnic che si rispetti.

Il brano termina con alcuni preti (So the Blackcap Barons toss a coin to settle the score) che fanno la conta per decretare il vincitore, ma vedendo solo il massacro che non ha lasciato nessuno vivo, diranno:

“There’s no-one left alive – must be draw.”

More Fool Me

After The Ordeal

LEGENDARY COVER

Dedicato alla musica. Le migliori copertine di dischi per una raccolta di vinili da collezione.