Riding The Scree2019-02-20T15:28:48+00:00

Riding The Scree

The Lamb Lies Down On Broadway

1974

Genesis

Composta da: Peter Gabriel, Tony Banks, Steve Hackett, Mike Rutherford, Phil Collins

(Il testo di questa canzone è inserita in questo sito solo come citazione per la traduzione e per cercare di spiegarne il significato.
É una divulgazione culturale per gli amanti della musica e per chi è curioso: non ci sono fini economici e tutti i diritti sul testo sono riservati agli autori.)

Riding the scree

Struggling down the slope
There’s not much hope
I begin to try to ride the scree
But the rocks are tumbling all around me

If I want John alive
I’ve got to ditch my fear
Take a dive
While I’ve still got my drive to survive
Evel Knievel you got nothing on me

Here I go!

Cavalcando la ghiaia

Dibattendomi giù per il pendio
Non c’è molta speranza
Inizio a provare a cavalcare la ghiaia
Ma le rocce stanno ruzzolando tutto attorno a me

Se voglio che John viva
Devo abbandonare la mia paura, fare un tuffo
Finché ho ancora il mio desiderio di sopravvivere
Evel Knievel, non mi sei superiore!

Eccomi!

Significato di Riding The Scree

Rael si getta giù per il pendio per cercare di salvare John, che si trova nella corrente di un fiume e sta per morire.

Ha deciso di rimanere nel mondo sotterraneo di New York e non tornare nella “sicura” Broadway. Il cancello per il ritorno si è completamente chiuso.

Rimanendo in quel mondo ha fatto una scelta.

Questa canzone comunica ancora le ultime paure di Rael, quella di buttarsi nel fiume dopo essersi lanciato giù dal precipizio.

Le tastiere di Tony Banks, i synth e la musica frenetica del gruppo in questa parte rende perfettamente l’idea di una persona che si precipita giù dai pendii di un burrone per andare a valle, quasi senza controllo del suo corpo.

Cavalcando la ghiaia, Rael viene colto dall’ironia e pensa allo stuntman inglese Evel Knievel. Knievel, nella sua carriera di stuntman professionista, aveva preso parte a circa 75 salti da una rampa all’altra in sella a una motocicletta, ed era un idolo all’epoca.

Se vuole salvare John, Rael deve abbandonare una volta per tutte le sue paure, finché il suo istinto di sopravvivenza è vivo, e tuffarsi.

Rael scherza, forse per esorcizzare la paura di tuffarsi, e gli lancia mentalmente la sfida: “non mi sei superiore in niente!” (You got nothing on me).

E si tuffa (Here I go!)

The Light Dies Down On Broadway

In The Rapids

LEGENDARY COVER

Dedicato alla musica. Le migliori copertine di dischi per una raccolta di vinili da collezione.