Testo, Traduzione e Significato di
Bron-Yr-Aur

Physical Graffiti

1975

Led Zeppelin

Composta da: Jimmy Page

(Il testo di questa canzone è inserito in questo sito solo come citazione per la traduzione e per cercare di spiegarne il significato.
É una divulgazione culturale per gli amanti della musica e per chi è curioso: non ci sono fini economici e tutti i diritti sul testo sono riservati agli autori.)

Bron-Yr-Aur

(Instrumental)

Bron-Yr-Aur

(Strumentale)

Significato di Bron-Yr-Aur

Potrei ascoltare tutto il giorno Jimmy Page suonare la chitarra acustica.

Uno dei pezzi più belli scritti dal chitarrista, non servono neanche le parole.

Dopo sedici minuti di meravigliose incursioni orientali tra la fine del primo vinile (Kashmir) e l’inizio del secondo (In The Light), Physical Graffiti riprende fiato con Bron-Yr-Aur.

Una breve pausa dopo lunghi minuti di ipnosi.

Il brano strumentale nasce nel cottage di Bron-Yr-Aur (Seno d’Oro la traduzione del nome) nel 1970, dove Page e Robert Plant avevano composto buona parte di Led Zeppelin III, il più acustico dei loro album.

Era la residenza estiva della famiglia Plant durante gli anni cinquanta, una casetta di mattoni in mezzo al verde priva di ogni comfort, compresa l’acqua corrente e l’energia elettrica.

Il brano è così corto che non trova comunque posto in nessun album (forse per motivi concettuali) fino a Physical Graffiti, che curiosamente contiene anche la canzone più lunga del loro elenco, In My Time Of Dying.

Nei sessanta secondi di Bron-Yr-Aur si intuisce tutto l’amore di Jimmy Page per quel luogo, il suo desiderio di equilibrio e pace interiore, con una vaga sensazione di nostalgia tra le note della chitarra. Come se dovesse concludere presto il brano per cancellare il rimpianto di quei giorni.

Bron-Yr-Aur ha dentro tutta la purezza della natura e la semplicità di vivere bastando a sé stessi, come la chitarra di Page confeziona da sola questo gioiellino.

In The Light

Down By The Seaside